Il dialogo interreligioso in Alto Adige

Chi coinvolge il dialogo interreligioso in Alto Adige? Quali sono le motivazioni e le aspettative dei rappresentanti delle diverse comunità religiose? Come viene percepita la Chiesa cattolica nella nostra Diocesi? Quali possibilità di dialogo ci sono per una parrocchia o un´unità pastorale?

Foto: GregMontani/pixabay
Giorgio Nesler, responsabile diocesano per il dialogo interreligioso
NOVITÀ
Sempre aggiornati con la nostra newsletter
 
 
Abbonati
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.